Palermo: i Carabinieri incontrano le scuole dello Zen

Oggi si chiude il ciclo di incontri promosso dal Comando provinciale dell’Arma.

PALERMO, 10 dic – Proseguono a Palermo i cicli di incontri, organizzati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo, presso gli istituti scolastici del capoluogo siciliani, dedicati alla formazione della cultura e della legalità. Con oggi si chiude il ciclo di incontri dei Carabinieri Artificieri Antisabotaggio con la scolaresca. “I Carabinieri intendono spiegare ai ragazzi quali sono i giochi pirici, o a libera vendita, che possono essere usati – spiegano dall’Arma – illustreranno le precauzioni da usare nel loro maneggio ed i comportamenti da evitare perché pericolosi”. Questa iniziativa si è articolata in diversi incontri, il 18 novembre presso il Convitto Nazionale Giovanni Falcone di piazza Sant’Angeli, il 28 novembre presso la Scuola Media Statale Pino Puglisi di via Pansera, il 3 dicembre presso la Scuola Media Statale Ipsia di Borgo Nuovo di via Centuripe e oggi presso la Scuola Media Giovanni Falcone dello Zen in via Marchese Pensabene.

(AdnKronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.