MAFIA A ROMA – IL COMMENTO: “probabile disintegrazione dell’organizzazione criminale”

“Più che criminalità organizzata potremmo definirla criminalità strutturata”.

ROMA, 2 dic  – “E’ molto difficile restare imparziali e garantisti con uno scenario del genere”. Lo ha dichiarato il presidente nazionale dell’associazione antimafia ‘Ammazzateci tutti’, Aldo Pecora, in merito all’operazione “Mondo di mezzo” ad opera dei magistrati antimafia romani e che vede coinvolti oltre trenta indadati e arrestati tra politici, dirigenti pubblici ed esponenti della criminalità organizzata.
“Da addetto ai lavori – ha continuato Pecora – dato il numero di persone coinvolte e dei reati loro contestati credo che questa  straordinaria operazione coordinata dai procuratori Pignatone e Prestipino con la Dda romana – ha osservato – abbia mirato a disintegrare l’organizzazione criminale sino all’ultima erbaccia“.
“Il nostro grazie, quindi – ha concluso il leader di ‘Ammazzateci tutti’ – a tutti magistrati ed agli uomini e le donne del Ros dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che con loro hanno messo a segno questo importante risultato contro una criminalità che alla luce dei fatti non dovremmo definire semplicemente ‘organizzata’, ma ‘strutturata‘”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.