MAFIA: PENTITO, AI CLAN ARRIVO’ ORDINE DI UCCIDERE ENRICO MATTEI

{mosgoogle}PALERMO – Il pentito gelese Antonio La Perna stamattina ha deposto durante il processo a Palermo per il sequestro e l’uccisione del giornalista Mauro De Mauro e ha sostenuto che alcuni mesi prima dell’incidente aereo in cui mori’ il presidente dell’Eni, Enrico Mattei, a Gela arrivo’ l’ordine “di fare questo omicidio. Tutto era pronto – ha detto La Perna- avevamo recuperato la macchina, lupare e qualche mitra ma poi qualche giorno prima arrivo’ il contrordine”.
(AGI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.