‘NDRANGHETA: CONFISCATI BENI PER UN MILIONE DI EURO A BOSS IANNAZZO DI LAMEZIA

{mosgoogle}APCOM – Lamezia Terme (CZ)- Beni per un milione di euro sono stati sequestrati e confiscati a Domenico Iannazzo, boss dell'omonima famiglia di Lamezia Terme (CZ), dall' Ufficio Misure di Prevenzione della Polizia Anticrimine della Polizia, che ha eseguito un provvedimento emesso dal Tribunale penale di Catanzaro.
A Iannazzo, attualmente detenuto, sono state confiscate due ville del valore complessivo di circa un milione di euro e tre veicoli. Con lo stesso provvedimento, inoltre, Iannazzo è stato sottoposto a sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per quattro anni, ed al pagamento di una ammenda di seimila euro.
Le indagini patrimoniali – spiega una nota della Questura di Catanzaro- sono durate oltre un anno ed hanno permesso di raccogliere sufficienti indizi della provenienza dei beni confiscati da attività illecite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.